Scuola e formazione

Quotidiano | Categorie: Fatti, Scuola e formazione

Arriva un agente tedesco nel Vicentino: il giovane Marc viene "assegnato" a Giovanni Scarpellini, comandante Polizia Locale NEVi

ArticleImage Per circa 4 settimane la Polizia locale nordest vicentino ha un nuovo agente. Si tratta di Marc, tedesco dell'Assia, che per l'alternanza scuola/lavoro ha scelto di fare l'esperienza nella Polizia Locale italiana. Marc ha 18 anni e frequenta il liceo Oswald Von Nell Breuning di Roedermark, vicino a Francoforte, con il quale il Liceo Corradini di Thiene ha avviato una stretta collaborazione per lo scambio di ospitalità ed esperienze lavorative tra studenti. Quest'anno il Liceo accoglie, accanto a Marc, la compagna Melanie che sta svolgendo lo stage presso i Magazzini Munari. È un'iniziativa che promette bene. Dall'anno scorso infatti tutti gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado sono tenuti, quale parte integrante del loro curricolo scolastico, a svolgere un tirocinio presso ditte o istituzioni.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Scuola e formazione, Cinema, Cultura

Chiampo, film in inglese per imparare la lingua

ArticleImage Siete appassionati di film "cult", di pellicole che hanno fatto la storia del cinema? Avete il coraggio di mettere alla prova il vostro inglese? Niente paura ci saranno i sottotitoli in italiano!
Vi aspettiamo martedì 28 marzo alle 20.45 in aula magna Fontana (piano terra del C.F.P. lungo via Volta) per vedere "Pulp Fiction". Un fillm entrato nella storia del cinema grazie al genio di Quentin Tarantino. Cinico, sarcastico, imperdibile, "Pulp Fiction" è stato classificato dall'American Film Institute come il settimo miglior film gangster nella storia del cinema americano, e tra i 100 miglior lm americani di sempre. Proprio per questo "Pulp Fiction" è entrato nel cuore degli appassionati come un cult del grande schermo. Ingresso libero, per informazioni: 0444 475228 - cultura@comune.chiampo.vi.it

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Scuola e formazione, Fatti, Enogastronomia, Cultura

Cornedo "paese delle corniole": un progetto per creare una mascotte

ArticleImage La Confraternita della Corniola ha indetto un concorso presso le scuole elementari e medie di Cornedo per creare una mascotte che valorizzi la corniola, frutto da cui prende il nome il paese. Il Progetto prevede che i ragazzi dalla terza elementare alla terza media presentino degli elaborati con i propri disegni entro il 30 aprile. "Una giuria di 12 persone- spiega Paolo Marcato della Confraternita- proclamerà un vincitore durante la festa della scuola di fine anno organizzata dal Comitato Genitori. Il ragazzo vincitore riceverà come premio un tablet e tutti gli elaborati verranno esposti. Scopo dell'iniziativa è di coinvolgere i ragazzi nella creazione di un personaggio e di un nome legato alla corniola, che identifichi il paese".

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Scuola e formazione, Fatti, Giovani

Altavilla, una giornata sull'orientamento universitario

ArticleImage Aiutare i giovani nella scelta tra diversi corsi di studio e offrire loro una panoramica completa attraverso le esperienze dirette degli studenti che li frequentano. Questa l'idea alla base della giornata informativa dedicata all'orientamento universitario, organizzata dai gruppi giovanili di Sovizzo e Altavilla e dalla Consulta Giovani Creazzo con la collaborazione e il sostegno degli assessorati e referati alle politiche giovanili dei Comuni di Sovizzo, Altavilla e Creazzo. L'evento è in programma per sabato 18 marzo dalle ore 15.30 presso la Biblioteca Civica di Altavilla Vicentina.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Scuola e formazione, Fatti

Arzignano, due incontri sul bullismo

ArticleImage Il bullismo può accompagnare tutto il percorso scolastico di un bambino - in quasi un quarto dei casi si può essere vittime dall'asilo al liceo - e spesso le vittime ‘croniche' dei bulli di turno hanno un minor rendimento scolastico e un rapporto non positivo con la scuola. Però, contrariamente a quanto si tende a credere, il bullismo è in genere più grave e frequente alle elementari e tende a scemare alle scuole superiori (studio pubblicato sul Journal of Educational Psychology, diretto da Gary Ladd dell'Università dell'Arizona - gennaio 2017).Il corso si propone di fornire alcune informazioni relative alle caratteristiche del fenomeno del bullismo, con l'intento di rendere i genitori più consapevoli di questa realtà e delle sue conseguenze e aumentare la consapevolezza del ruolo che l'adulto può avere in situazioni di prepotenze e di migliorare gli aspetti relazionali all'interno della famiglia.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Scuola e formazione

Recoaro, una nuova piattaforma digitale all'istituto "Floriani"

ArticleImage

Alla scuola media "Umberto Floriani" è stata adottata una innovativa piattaforma didattica che, attraverso l'uso di pc, tablet e smartphone, permette un apprendimento più rapido in un ambiente sicuro e controllato. Il metodo si chiama Edmodo.com. Il professore Domenico Sergi, che gestisce il metodo digitale, ha dapprima preparato i docenti, poi ha formato delle classi virtuali, creando dei gruppi a cui vengono assegnati compiti e programmati dei quiz sulle lezioni che si svolgeranno in classe il giorno dopo.

 

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti, Scuola e formazione

Lonigo, il liceo "Ludovico Pavoni" chiude i battenti

ArticleImage Il liceo "Ludovico Pavoni" a causa delle poche iscrizioni non avvierà il nuovo anno scolastico per quanto riguarda le prime classi. Dopo quasi mezzo secolo il liceo leoniceno chiuderà i battenti. Naturalmente verrà garantito il proseguo del corso di studio per tutte le altre classi fino al raggiungimento della maturità sia per il classico che per il pedagogico. Dopo di che si punterà sulle Medie, di recente spostate qui dal Convento francescano "San Daniele" e sul Centro Formazione Professionale ad indirizzo vitivinicolo con 32 ragazzi nelle classi finora attivate.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti, Scuola e formazione

Arzignano, un incontro sulla professione di interprete

ArticleImage Lunedì 27 marzo 2017 Informagiovani propone un incontro di orientamento rivolto in particolare agli studenti delle classi 4° e 5° degli istituti scolastici superiori, per conoscere in dettaglio insegnamenti, metodologia didattica e gli sbocchi lavorativi di questo percorso di studi. Alla fine della presentazione, a tutti i presenti, sarà data la possibilità di partecipare a una "simulazione" di prova di accertamento in lingua inglese. La Scuola Superiore per mediatori Linguistici di Vicenza è riconosciuta dal Ministero dell'Università e della Ricerca e il percorso formativo triennale, appartenente alla classe L 12 - Mediazione linguistica, si conclude con il rilascio del diploma di laurea di primo livello in Mediazione Linguistica, equipollente a tutti gli effetti a quelli rilasciati dall'università pubblica. Tale titolo, oltre a costituire un ottimo punto di partenza per l'inserimento nel mondo del lavoro, permette l'accesso senza debiti formativi alle lauree specialistiche previste dalla stessa classe. L'offerta formativa comprende anche tre diversi Master di 1° livello, un percorso triennale per studenti lavoratori, e progetti Socrates/Erasmus, che danno la possibilità agli studenti di muoversi in ambito europeo per finalità accademiche o stage lavorativi.

La SSML di Vicenza è inoltre l'unica in Italia titolare di una convenzione con l'ufficio ONU di Bruxelles per tirocini di traduzione a distanza.

 

Continua a leggere
Inchieste | Quotidiano | Categorie: Politica, Lavoro, Scuola e formazione

Inchiesta: la formazione in Regione Veneto, il presunto "Clan Romano" ed Elena Donazzan. 700 mln dei fondi pubblici 2007-2013 in “mano” a consulenze private: il cv virtuale di Lara Lupinc e il "facilitatore" Roberto Canal

Stiamo leggendo centinaia di pagine di documenti, incrociando i dati e verificando i fatti con chi può saperne ma, soprattutto, voglia, e coraggio, di parlare dei fondi in gran parte europei, gestiti dalla Regione Veneto a favore di enti esterni accreditati, scrivevamo il 2 gennaio nel primo di questa nuova serie di articoli di un'inchiesta sulla formazione regionale, già abbozzata più volte in passato, senza sensibilizzare a sufficienza, forse anche perchè fatta di stralci parziali, tutti coloro che avrebbero dovuto responsabilizzarsi al riguardo. Ma, leggendo, sfogliando e verificando, il nostro lavoro è ora arrivato organicamente al sesto capitolo consecutivo spiegando e documentando come «nella selezione, nella redazione dei bandi e nel complesso sistema di gestione e controllo interno sarebbero stati distratti più di 100 milioni di euro all'anno, una cifra seconda per importanza solo a quella del bilancio della sanità regionale».

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Economia&Aziende, Associazioni, Lavoro, Scuola e formazione

E-commerce e web marketing, le aziende Coldiretti si preparano

ArticleImage Il made in Italy agroalimentare è da sempre capace di generare profitti altissimi ed è molto apprezzato in ogni luogo del mondo. Non si tratta di un punto di vista, ma di un dato di fatto. Ed a dimostrarlo sono i turisti che ogni giorno attraversano il nostro Paese e portano a casa souvenir enogastronomici, che hanno ormai del tutto soppiantato la vecchia e romantica cartolina. È con questo spirito che Coldiretti Vicenza si prepara ad affrontare non il futuro, ma il presente, perché e-commerce e web marketing non sono termini da libri di fantascienza, ma sono da tempo entrati a far parte del nostro vocabolario quotidiano. “Fare i conti con le opportunità che la tecnologia mette a disposizione – spiegano il presidente provinciale di Coldiretti Vicenza, Martino Cerantola ed il direttore Roberto Palù – significa individuare strade nuove per garantire o aumentare il reddito delle nostre imprese agricole.”.

Continua a leggere
<| |>

Commenti degli utenti

Sabato 18 Marzo alle 17:38 da kairos
In Superstrada Pedemontana, Laura Puppato: "Interrogazione al Ministro Delrio, lo Stato avochi a sé la realizzazione dell'opera"
Gli altri siti del nostro network