Ambiente

Quotidiano | Categorie: Ambiente, Fatti

Montebello Vicentino, località Strada della Mira: completato l’intervento di adeguamento del pozzetto

ArticleImage Si è chiuso il cantiere di Medio Chiampo per i lavori alla rete fognaria in località Strada della Mira, a Montebello Vicentino, dove si trova il pozzetto in cui confluisce tutta la fognatura mista del comune, unico punto di scarico dell'intera rete civile. I lavori iniziati a dicembre hanno riguardato la realizzazione di tre grandi vasche in calcestruzzo interrate e dotate di un'apparecchiatura elettromeccanica che entra in funzione in caso di aumento della portata, filtrando l'acqua prima che fuoriesca nel fossato. Il progetto ha richiesto un attento studio degli aspetti tecnici per la presenza di sottoservizi e per il contesto ambientale. Inoltre, è stato necessario considerare tutti i diversi fattori coinvolti: analisi delle precipitazioni e delle conseguenti portate, indagini geologiche e i dati storici dei volumi sollevati al depuratore.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ambiente, Associazioni

Acli di Vicenza: i cambiamenti climatici in Veneto: le tendenze in atto

ArticleImage Lunedì 27 marzo 2017 alle 20.30 nella Sala Meridiana della Parrocchia di Breganze, in Piazza Mazzini n. 43 a Breganze, le Acli e la Fap Acli della provincia di Vicenza, in collaborazione con il Punto Famiglia ed il Circolo Acli di Breganze, organizzano un incontro pubblico sul tema "I cambiamenti climatici in Veneto: le tendenze in atto". Relatore della serata di approfondimento sarà il dott. Lorenzo Altissimo, consulente del Centro idrico di Novoledo ed Accademico olimpico. L'incontro fa parte di una ricca stagione formativa di diciotto appuntamenti, che avranno luogo nella provincia berica da marzo a giugno 2017.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ambiente, Fatti, urbanistica

Arzignano, interventi sul Ponte di via Capitello

ArticleImage Il Comune di Arzignano sta per affidare i lavori relativi al ponte di via Capitello sulla Valle del Ceredo.

"Si tratta -ci dice l'assessore ai Lavori Pubblici, Angelo Frigo- di una delle ferite rimasta dall'alluvione che colpì il territorio vicentino nell'autunno del 2010. Il ponte di via Capitello è il penultimo di una serie di importanti interventi dimessa in sicurezza di quella lunga via, messa in sicurezza che completeremo entro l'anno". Più precisamente, saranno interessati dagli interventi(per un importo complessivo di 78 mila euro) i settori delle spalle che presentano blocchi di pietrame debolmente cementato e manifestano degli episodi localizzati di dissesto ed erosione, con distacco di alcuni massi e fessurazioni.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ambiente, Fatti

Montorso aderisce a “L’Ora della Terra”, spegnendo l’illuminazione di Villa Da Porto

ArticleImage Il 2016 sarà dichiarato l'anno più caldo nella storia, da quando esistono registrazioni scientifiche, di circa 1.3°C superiore ai livelli pre-industriali. Lo attesta la World Meteorological Organization (WMO) e gli scenari futuri per l'Italia non sono certo rassicuranti, visto che gli studi sui cambiamenti climatici prodotti dal Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC) indicano, nella migliore delle ipotesi, un incremento della temperatura media pari a circa 3°C per fine secolo su tutto il territorio nazionale.
Il WWF Internazionale anche quest'anno il 25 marzo promuove Earth Hour - L'Ora della Terra, la più grande mobilitazione globale dei cittadini e delle comunità di tutto il pianeta per la lotta al cambiamento climatico e il Comune di Montorso, tramite un'apposita delibera di Giunta, ha deciso di aderire.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ambiente, Fatti

Arzignano, lavori al laghetto del Parco della Biodiversità

ArticleImage Nella mattinata di mercoledì, la Protezione Civile ha svuotato il laghetto, utilizzando pompe con le sonde di aspirazione schermate da una rete fina per impedire che i pesci (estranei alla fauna locale) vadano a finire nella rete delle acque meteoriche. A seguire la Cooperativa LPV ha provveduto alla pulizia del fondo e delle sponde, al recupero e alla ricollocazione dei sassi fuori posto, alla potatura,alla concimazione e al riordino delle piante acquatiche entro giovedì sera, in modo che le piante non abbiano troppo a soffrire la mancanza d'acqua. "Si tratta di un intervento necessario -dichiara l'assessore ai Lavori Pubblici, Angelo Frigo-affinché questo piccolo e speciale angolo di Arzignano venga preservato. Nel Parco vi sono più di 100 specie vegetali e il laghetto ha una funzione fondamentale nell'equilibrio floro-faunistica di quest'area verde cittadina". Il Parco della Biodiversità è il parco di maggiori dimensioni di Arzignano con un'estensione di circa 30.000 mq. Di proprietà dell'ULSS è gestito in convenzione col Comune di Arzignano. "L'intervento eseguito -aggiunge il sindaco Giorgio Gentilin- dimostra la nostra costante attenzione per le ricchezze del nostro bellissimo territorio. Il Parco è un luogo dove giocare, socializzare e imparare. Un un polmone verde a servizio dell'ospedale e al tempo stesso una risorsa per la città di Arzignano".

 

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Fatti, Ambiente

Assalto all'azienda chimica Miteni con rischi per incolumità lavoratori e popolazione: l'ad Antonio Nardone elogia calma dipendenti. Assalto rivendicato da "Vicenza si solleva"

ArticleImage Pubblicato alle 14.33, aggiornato alle 15.05. Questa mattina alle ore 10,30 un gruppo di circa cinquanta persone con il volto coperto, che nel comunicato che riportiamo a seguire si definiscono come «le attiviste e gli attivisti di "Vicenza si solleva" e del "Collettivo Resistenze Ambientali" di Padova»* è entrato nello stabilimento Miteni di Trissino, che ci informa sulla vicenda, sfondando la rete perimetrale. Il gruppo vestito di tute bianche, ben organizzato, ha affrontato i lavoratori presenti e raggiunto le aree in cui sono conservate sostanze chimiche (l'azienda è al centro delle polemiche sui Pfas, ndr) accendendo fiaccole e fumogeni, mettendo così a gravissimo rischio l'incolumità dei lavoratori e della popolazione. I carabinieri giunti sul posto hanno inseguito i malviventi per le zone circostanti. L'impianto è stato messo immediatamente in sicurezza.

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ambiente

Montebello Vicentino, appuntamento sabato 18 marzo con la giornata ecologica

ArticleImage

Giornata ecologica per un paese più pulito e più bello. L'Amministrazione comunale di Montebello Vicentino, in collaborazione con Legambiente e le associazioni operanti nel territorio comunale, organizza la giornata ecologica, dedicata alla pulizia del territorio cittadino. L'appuntamento è sabato 18 marzo, allo scopo di raccogliere quanto abbandonato da incivili e maleducati nonostante i servizi di raccolta e smaltimento dei rifiuti che in questi anni sono stati attivati. Il ritrovo per tutti i cittadini volenterosi è alle 8,30 nel Piazzale del Donatore (accanto al palazzetto dello sport).

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ambiente

Castagno delle Piccole Dolomiti, legno tutelato e filiera certificata: incontro a Valdagno

ArticleImage

Hanno preso il via il 1 marzo gli incontri informativi inseriti nelle azioni del progetto di tutela del legno di castagno delle Piccole Dolomiti. Dopo l'apertura a Schio, giovedì 16 marzo il secondo appuntamento si terrà a Valdagno, alle 20.30 presso la sala Marzottini di Via Gaetano Marzotto.

 

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ambiente

Pfas a Creazzo e Le Iene: Veronica Rigoni presenta un'interrogazione

ArticleImage "In qualità di Consigliere comunale del gruppo Creazzo nel cuore ho presentato un'interrogazione comunale sull'emergenza Pfas in Veneto" scrive in una nota che pubblichiamo Veronica Rigoni, Consigliere comunale Creazzo nel cuore. In data 8 marzo 2017 il programma televisivo "le Iene" trasmetteva uno speciale dedicato, pubblicando dati in cui compariva un'azienda sita in via Pisocche, a Creazzo, con prodotti contaminati dai valori fuori legge di concentrazione di Pfas pari a 57,4 nanogrammi, superando i limiti di performance indicati dalle autorità competenti. (Analisi del 03/2015).

Continua a leggere
Quotidiano | Categorie: Ambiente

Pfas, Miteni collabora con i carabinieri del Nucleo operativo ecologico, Noe

ArticleImage Miteni, coinvolta nel caso Pfas, informa che oggi alle ore 9 ha accolto i carabinieri del Nucleo operativo ecologico (Noe) nel nostro impianto di Trissino. Su richiesta della procura della Repubblica di Vicenza, il Noe ha richiesto di acquisire la documentazione storica e attuale dell'azienda, di proprietà dal 2009 del gruppo Weylchem. Il clima è di totale collaborazione. I tecnici Miteni stanno affiancando i carabinieri per illustrare le specifiche procedure aziendali, i sistemi di gestione, controllo e sicurezza, e per consentire la più efficace identificazione dei documenti utili per gli accertamenti. La presenza dei carabinieri del Noe nello stabilimento, così come da tempo quella dei tecnici Arpav, siamo certi che consentirà di fare ulteriore chiarezza sullo scrupoloso operato dell'azienda che ha sempre lavorato nel rispetto delle leggi, anticipando in forma volontaria interventi di ambientalizzazione anche quando non erano nemmeno richiesti o prescritti.

Continua a leggere
<| |>

Commenti degli utenti

Sabato 18 Marzo alle 17:38 da kairos
In Superstrada Pedemontana, Laura Puppato: "Interrogazione al Ministro Delrio, lo Stato avochi a sé la realizzazione dell'opera"
Gli altri siti del nostro network