Quotidiano | Categorie: Fatti

Confagricoltura Vicenza: il 31 maggio a Barbarano Vicentino, elezione del nuovo Consiglio provinciale e confronto con i sindacati e l’assessore Donazzan sui temi del lavoro

Di Redazione VicenzaPiù Giovedi 18 Maggio alle 12:24 | 0 commenti

ArticleImage

Sarà il lavoro in agricoltura il tema al centro dell'assemblea annuale di Confagricoltura Vicenza, che si svolgerà mercoledì 31 maggio alle 19 nella barchessa di Villa Sangiantofetti Rigon, a Barbarano Vicentino. Prima dell'assemblea, alle 18, verrà approvato il bilancio consuntivo 2016 e preventivo 2017 e sarà eletto il nuovo Consiglio dell'associazione berica, che in giugno eleggerà il nuovo presidente. Alle 19 partirà il convegno sul lavoro "Lavoro in agricoltura: voucher, appalti, caporalato", introdotto dal presidente Michele Negretto. Seguiranno gli interventi di Roberto Caponi, direttore dell'area sindacale di Confagricoltura, Elena Donazzan, assessore all'Istruzione, formazione e lavoro della Regione Veneto e delle organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil.

 

Il tema dei voucher sarà uno dei nodi centrali, alla luce dell'eliminazione decisa dal governo. Chi li aveva comprati entro il 17 marzo, potrà continuare a usufruirne fino a fine anno, ma centinaia sono le aziende vicentine che ne sono prive e si trovano già in difficoltà in questo primo scorcio di campagna primaverile-estiva. "Senza voucher si perdono opportunità di lavoro per migliaia di studenti, pensionati e cassintegrati, fino ad oggi impiegati in campagna - anticipa Michele Negretto -. Siamo già in difficoltà adesso con la raccolta delle fragole e delle ciliegie e prevediamo scenari ancora più cupi in vista della raccolta della frutta estiva e della vendemmia, con la perdita di tantissimi posti di lavoro. A livello nazionale l'utilizzo dei voucher in agricoltura è stato appena dell'1,6 per cento del totale, in quanto unico settore ad averne limitato l'uso a poche e ben distinte categorie. Sono stati uno strumento importantissimo per le prestazioni occasionali in campagna e averli eliminati equivale a vanificare un'importante forma contrattuale. Auspichiamo che venga individuata un'alternativa che risponda alle esigenze delle aziende e dei lavoratori e a criteri di snellimento della burocrazia e di tempestività nell'utilizzo".

Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.

Commenti degli utenti

Venerdi 19 Maggio alle 10:05 da zenocarino
In Variati: “I tagli alle Province sono tagli ai servizi. Facciamo appello alla responsabilità del Parlamento”

Domenica 14 Maggio alle 07:29 da kairos
In Dopo BPVi e Fiera alla morte di Vicenza mancano solo la retrocessione del Vicenza e la cessione di Aim

Venerdi 28 Aprile alle 10:28 da kairos
In L'Italia dal 77° al 52° posto per libertà di stampa: Bulgarini festeggia smentendo Variati

Venerdi 28 Aprile alle 10:27 da kairos
In L'Italia dal 77° al 52° posto per libertà di stampa: Bulgarini festeggia smentendo Variati
Gli altri siti del nostro network