Quotidiano | Categorie: Fumetto, Giovani

A Valdagno sono di casa fumetti e fumettisti

Di Comunicati stampa Comune di Valdagno Giovedi 18 Maggio alle 10:54 | 0 commenti

ArticleImage

Si è chiuso il 2 maggio il termine ultimo per partecipare al "Concorso Nazionale del Fumetto Città di Valdagno 2017".
17 i partecipanti all'edizione 2017, provenienti da ogni angolo d'Italia per rappresentare le loro città, da Aosta ad Arzignano, passando per Belluno, Caserta, Catania, Como, Isola Vicentina, Marostica, Milano, Milazzo, Montecchio Precalcino, Montecchio Maggiore, Padova, Pescara, Rosà, Rovigo e Verona.

Fra questi, una giuria di professionisti ed esperti di fumetto composta da Franco Carrara, Giuliano Piccininno, Luca Salvagno, Mauro Penzo, Nicola Rubin, Tiziana De Piero, ha selezionato il vincitore e i primi 10 classificati, i cui lavori saranno esposti durante una mostra evento dedicata al concorso che si terrà in Galleria dei Nani, a Valdagno, da sabato 20 maggio a domenica 4 giugno 2017.

Domenica 28 maggio, durante "Valdagno Cosplay Comics & Games" sarà inoltre reso noto e premiato il fumetto vincitore del Concorso.
L'appuntamento è al PalaSoldà di Valdagno, in via A. Volta. La premiazione si terrà nel pomeriggio, mentre l'evento dedicato al mondo del fumetto e dei videogiochi aprirà le porte alle 10.00 per chiudere verso le 19.00.

Il vincitore pubblicherà la propria opera con l'Editore Media Factory di Cornedo Vicentino, casa editrice con cui Progetto Giovani Valdagno ha dato vita lo scorso anno ad una collaborazione volta a creare una collana di fumetti che possa, di anno in anno, ripercorrere la storia del Concorso Nazionale del Fumetto e, soprattutto, raccontare e diffondere, in 500 copie, i successi dei suoi partecipanti. 
Tutti i partecipanti al concorso avranno invece la possibilità di prender parte ad un momento formativo gratuito e riservato ai concorrenti: una clinic del fumetto durante la quale i giurati li accompagneranno in una lettura critica ed analitica dei lavori presentati. L'appuntamento, da sempre apprezzatissimo dai fumettisti, è per domenica 28 maggio, dalle 14.00.

Sempre domenica 28 maggio, il palco di Valdagno Cosplay Comics & Games vedrà anche la proclamazione del lavoro scelto da una "giuria popolare": con "Fumetti in vetrina" i cittadini potranno esprimere la propria preferenza votando il loro lavoro preferito in 10 negozi del centro cittadino che, fino al 25 maggio, esporranno altrettante tavole e raccoglieranno i voti dei clienti.

Proposto da Progetto Giovani Valdagno, il Concorso Nazionale del Fumetto Città di Valdagno è quest'anno giunto alla quinta edizione. Parte integrante del ciclo di eventi di "Valdagno che Legge", il concorso è rivolto a tutti i fumettisti con età superiore ai 16 anni, che non abbiano mai pubblicato i propri lavori con editori nazionali e che non siano in possesso di un contratto di lavoro in ambito fumettistico.
Ai concorrenti è chiesto di realizzare una storia a fumetti di un numero massimo di 6 tavole, con qualunque tecnica di disegno manuale o digitale. 
Trama e ambientazione sono lasciati alla fantasia e allo stile individuale dei partecipanti, ai quali viene chiesto solo di evitare storie ed immagini contenenti scene di violenza gratuita, razzismo, a sfondo esplicitamente sessuale o pedopornografico.

Maggiori informazioni: Progetto Giovani Valdagno
c/o Palazzo Festari, Corso Italia 63 - 36078 Valdagno (VI)
Tel. 0445 405308 - fax 0445 401748
e-mail: partecipazione@progettogiovanivaldagno.it

Commenti

Ancora nessun commento.
Aggiungi commento

Accedi per inserire un commento

Se sei registrato effettua l'accesso prima di scrivere il tuo commento. Se non sei ancora registrato puoi farlo subito qui, è gratis.

Commenti degli utenti

Venerdi 19 Maggio alle 10:05 da zenocarino
In Variati: “I tagli alle Province sono tagli ai servizi. Facciamo appello alla responsabilità del Parlamento”

Domenica 14 Maggio alle 07:29 da kairos
In Dopo BPVi e Fiera alla morte di Vicenza mancano solo la retrocessione del Vicenza e la cessione di Aim

Venerdi 28 Aprile alle 10:28 da kairos
In L'Italia dal 77° al 52° posto per libertà di stampa: Bulgarini festeggia smentendo Variati

Venerdi 28 Aprile alle 10:27 da kairos
In L'Italia dal 77° al 52° posto per libertà di stampa: Bulgarini festeggia smentendo Variati
Gli altri siti del nostro network